lunedì, ottobre 03, 2011

Vetrina Lenticolare per Byblos, una delle innovazioni della Fashion Week milanese

La moda mira a sorprendere sempre, ancora di più durante la fashion week.


Ed ecco che anche fuori dalla passerella non mancano le innovazioni, come la vetrina lenticolare scelta da Byblos per il suo negozio in Via della Spiga, cuore modaiolo della città di Milano. Un pannello lenticolare fa da scenografia ai due manichini che indossano la nuova collezione del noto marchio di abbigliamento.

“Volpe e cigno, due esseri estremamente diversi morfologicamente, ma che pur nella loro eterogeneità, contengono le caratteristiche della donna contemporanea.” Questo il tema cardine della nuova collezione autunno-inverno, proprio grazie alla scelta di un effetto Flip lenticolare i due animali si muovono movimentando la scena all’interno della vetrina.

La stampa lenticolare è opera di TreD, che con il suo sistema proprietario, H3D® System è attualmente l’unica in Europa specializzata esclusivamente in stampa lenticolare.


lunedì, aprile 18, 2011

La tecnologia TreD tra arte design e comunicazione

E’ grazie alla tecnologia della stampa lenticolare che oggi possiamo ottenere straordinari risultati sia nei grandi progetti artistici che nei piccoli oggetti quotidiani.
La stampa lenticolare è stata sviluppata grazie al sistema H3D®System della prestigiosa azienda italiana TreD www.lenticolare.it con sede a Milano e Roma, mentre il team di ricerca si trova nella Silicon Valley italiana: Catania.
L’innovativo sistema permette di ottenere effetti in movimento e 3Dimensionali mai visti prima.
H3D®System permette di por t are in stampa l’effetto della 3Dimensionalità, oltre ad ottenere straordinari effetti di animazione, in pochi millimetri di spessore e senza l’ausilio di occhiali specifici. Una ulteriore innovazione di H3D®System consente l’utilizzo di materiali sperimentali ecocompatibili ed ecosostenibili. I nuovi materiali sono riciclabili al 100% con un fattore di biodegradabilità doppio rispetto ai materiali precedentemente utilizzati.
La tecnica di stampa lenticolare H3D®System è applicata con successo anche in vasti ambiti commerciali, in cui gli effetti lenticolari di dinamismo e 3Dimensionalità permettono di cogliere l’attimo di attenzione che l’osservatore dedica ad una comunicazione pubblicitaria.


Campagna pubblicitaria Nespresso con tecnica di stampa lenticolare H3D®System su arredo urbano effetto Flip 3 immagini.
Dal promozionale in cui l’H3D®System lenticolare permette di trasformare un gadget in un oggetto da collezionare, a soluzioni di marketing innovativo in genere le applicazioni di questa tecnica di stampa sono praticamente infinite.
La comunicazione Out of Home H3D®System e gli allestimenti di stand, esibizioni ed eventi arricchiscono le possibili applicazioni permettendo di utilizzare gli straordinari effetti lenticolari anche in questi ambiti in cui comunicare efficacemente è fondamentale.
Karim Rashid è una figura leader tra i designer mondiali e le sue creazioni spaziano dall’interior al fashion, al packaging design, moda e arte. L’obiettivo che Rashid si pone è quello di sensibilizzare il pubblico al design come forma d’arte rendendolo partecipe quindi accessibile a tutti.
Anche Karim Rashid adotta il sistema H3D®System per la realizzazione delle sue opere.
Troviamo un esempio di applicazione in arredamento indoor nell’opera lenticolare di formato 4,76mt x 2mt realizzata dall’artista, grazie alla tecnologia H3D®System, esposta al Mod Centre di Mosca.
L’opera rappresenta le forme caratteristiche dell’artista in 3Dimensioni mentre cambiano colore e si muovono ed è inoltre caratterizzata dal non avere angoli retti essendo i pannelli tagliati a laser seguendo i tratti dell’immagine.


Anche l’interno della stazione Metropolitana di Napoli, fermata “Università” è impreziosito da 3 pareti lenticolari progettate da Karim Rashid: Ikons, Mutalblob Pink e Mutalblob Lime.
Ikons è un’opera di 24 mt di base x 2,4 mt di altezza, l’effetto 3D moving rappresenta i simboli caratteristici del famoso architetto che cambiano colore.


Mutalblob pink e lime sono due opere di 32 mt di base x 1,8 mt di altezza ognuna, i soggetti in 3D ruotano variando di colore al movimento dell’osservatore sulla banchina o sul treno della metropolitana.

Le opere rappresentano la più grande installazione lenticolare del mondo e sono state realizzate mediante un ambiente di modellazione 3D virtuale.