venerdì, maggio 02, 2008

ELUMIN 8 , un mezzo di comunicazione innovativo.

Pubblico di seguito l'intervista ad Andrea Sau,di cui avevo già pubblicato un Post. Andrea è agente della Società Elumin8 in italia e collaboratrice di IGPDecaux nell'Innovate.

  1. Per iniziare ti chiedo di spiegarci chi è Elumin8 ?

Elumin8 è l’azienda leader mondiale nell’applicazione dell’elettroluminescenza in impianti outdoors. La sede dell’azienda si trova a Poole in Inghilterra ed è presente in tutto il mondo tramite una rete di agenti. In Italia è presente dal 2006.

  1. In quali modi può essere utilizzata questa tecnologia ?

La tecnologia si applica in tutti gli impianti outdoor di piccolo e medio formato (dal 70x100cm al 600x300cm passando per 120x180cm). Con alcuni accorgimenti si riesce ad adattarla anche a formati più grandi in quanto i pannelli sono modulabili.

  1. Che risultato può dare ad una campagna pubblicitaria in se utilizziamo questo nuovo mezzo ?

Il mezzo è di forte impatto perché, grazie alla luce, si riesce ad animare un pannello pubblicitario in se statico. L’inchiostro elettroluminescente si “stampa” su alcune parti della creatività e, per mezzo di un driver/convertitore, si creano delle sequenze d’illuminazione che muovono l’immagine andando a evidenziare alcuni elementi come il brand piuttosto che il prodotto o il claim dell’azienda. Tutto in una sequenza di luci che attira l’occhio dei passanti facendo notare il messaggio molto di più rispetto ad un semplice impianto retroilluminato che, anche se dotato di luce, rimane comunque statico.

  1. Che sviluppi può avere nel futuro ?

Il futuro sta nel grande formato. La tecnologia ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e gli inchiostri di Elumin8 arrivano ad una luminosità di 200 candele al m2. Adesso bisogna riuscire a sviluppare dei Driver/Convertitori che riescano a gestire i m2 di superficie illuminata sufficienti ad illuminare un impianto da 50m2 e oltre. Sono già stati realizzati animazioni per impianti da 10x5m a Londra e uno 7x5 a Joanesburg Quest’ultimo in particolare è stato un successone, tanto che è ha vinto un premio in Africa del Sud come pubblicità più creativa dell’anno 2007(cliente Johnny WalKer).

  1. Cosa pensi dei nuovi mezzi di comunicazione innovativi come le Proiezioni interattive, Scents, Touch Screen e Bluetooth ?

Sono dei mezzi eccezionali per caratterizzare una campagna pubblicitaria. Le persone che si trovano ad interagire con una di queste tecnologie rimangono impressionate dall’innovazione che fino a poco tempo fa vedevano solo in televisione o nel grande schermo. Oggi si riescono a realizzare effetti e contenuti di alto livello e il rapporto qualità/prezzo diventa sempre più accessibile. L’utente viene coinvolto ed emozionato da queste tecniche a beneficio del Brand che in qualche modo entra nelle simpatie dello stesso… i risultati sono impressionanti!!! L’unico limite è il contenuto. Non tutte le tecnologie sono adatte a tutte le campagne e per questo bisogna avere una conoscenza delle tecniche in modo da utilizzare quella più adatta alla campagna stessa. E’ quindi necessario che l’agenzia o il brand stesso siano consigliati da esperti che possano indirizzare il cliente sul mezzo più idoneo al messaggio da veicolare. Mi permetto di citare anche i pannelli 3D, i monitor 3D e l’ologramma, nuovissimi mezzi che a breve spero siano utilizzati nelle campagne di comunicazione outdoor che si avvalgono di sistemi innovativi.

Per qualsiasi altra informazione potete contattarlo qui:

Andrea Sau
Hadrin Tech Srl
M. +39.328.61.22.076

1 commento:

Leonardo de Nardis ha detto...

bravi ragazzi così si fa!

crazy for innovation!!!!!!